Thomas Parolo

Thomas Parolo

Thomas Parolo profeta in patria: finalmente!


di Paolo Aguzzoni.
Foto di Paolo Aguzzoni.


La seconda linea della Femi CZ Rovigo Delta Thomas Parolo al termine della recente tredicesima edizione del Trofeo Adriano Pedrini disputata a Badia Polesine il 21 settembre scorso ha ricevuto una targa ricordo dall’assessore allo Sport del comune di Badia Polesine Stefano Baldo.

Targa assegnata per meriti sportivi ma in una sorta di “terzo tempo” perché il Comune aveva dato i riconoscimenti la scorsa estate a diversi atleti e atlete badiesi che si erano distinti nell’ultima annata sportiva, ma si era dimenticato del badiese Thomas Parolo.
Quindi si è scelto il “Pedrini” per rimediare.

Thomas Parolo lo scorso giugno aveva partecipato con la nazionale italiana ai campionati mondiali under 20 disputati in Argentina: la spedizione azzurra ha chiuso al nono posto e quindi si è garantita la partecipazione ai prossimi mondiali 2020 dove accedono le 12 migliori nazionali under 20.
Prima della spedizione argentina aveva partecipato al “6 Nazioni” under 20.


Thomas Parolo


Il giocatore ha compiuto vent’anni lo scorso 24 settembre e quindi è uscito dalla nazionale under 20: ora può sperare solo di conquistarsi la possibilità di indossare l’azzurro della nazionale maggiore.

Ha iniziato a giocare nella Rugby Junior Badia under 12, dov’è rimasto sino all’under 14, poi è passato a Rovigo nell’ambito di “Progetto Polesine”; è da tempo nel giro delle nazionali giovanili avendo già giocato in under 17 e under 18; nella stagione 2015-2016 ha vinto, con Alessandro Lodi in panchina, il campionato italiano under 18 con la maglia del Rovigo.

Ha debuttato con la prima squadra rossoblù sabato 26 agosto 2017 nella prima amichevole precampionato dei “Bersaglieri”: è entrato all’inizio del secondo tempo per restarvi sino alla fine contro le Fiamme Oro Roma uscite vittoriose dal “Battaglini” 20-10.

Il debutto ufficiale nel campionato maggiore di Eccellenza è avvenuto il 6 gennaio 2018 quando Thomas Parolo al 32’ del secondo tempo è entrato al posto di Giuseppe Boggiani nella partita vinta 47-19 dalla Femi CZ Rovigo Delta con il Conad Reggio.
Da allora il giocatore badiese è nella rosa dei “Bersaglieri”.


Thomas Parolo


La sera del “Pedrini” di fatto Thomas Parolo ha fatto un’ideale passaggio di consegne con un altro giocatore di rugby badiese: Luca Borin che è tornato nel giro della nazionale giovanile, stavolta in under 20.
Borin, già trequarti dei “Bersaglieri” la scorsa stagione, in questa stagione che sta per iniziare, giocherà in serie A con l’Accademia Ivan Francescato e dal 14 al 17 ottobre sarà a Treviso per il raduno della nazionale.

“Faccio a Luca – dice Thomas Parolo – un grande in bocca al lupo: questo sarà il suo anno e gli faccio tanti auguri di riuscire a farsi valere come merita”.

E tu cosa ti aspetti dal campionato di Top 12 2019-2020?

“Spero di giocare il più possibile – conclude la seconda linea badiesi dai suoi due metri di altezza – dovrò conquistarmi il posto in una squadra molto ringiovanita dove tutti hanno voglia di fare bene”.

A futura memoria ricordiamo che il “Pedrini” 2019 per formazioni Top 12 è stato vinto dal Kawasaki Calvisano che nella partita secca ha battuto la Femi CZ Rovigo Delta 28-19;

nel “Pedrini” per squadre di serie A, vittoria per l’Accademia Ivan Francescato che in finale ha superato 12-0 il Valpolicella; terzo il Verona che ha vinto 5-0 sul Borsari Badia; ex aequo al quinto posto Argos Petrarca Padova e Casale sul Sile che avevano pareggiato 7-7.

Nella fase eliminatoria l’Accademia Ivan Francescato aveva chiuso il suo girone al primo posto davanti a Verona e Casale su Sile; nell’atro girone prima piazza per il Valpolicella, secondo il Borsari Badia e terzo l’Argos Petrarca Padova.


Thomas Parolo


Thomas Parolo

Alessandro Lodi confermato 2020

SEGUICI SU FACEBOOK
SEGUICI SU INSTAGRAM