Rovigo Mogliano. Le Pagelle

A due anni e qualche mese dalla scomparsa del nostro caro Umberto voglio riprendere una tradizione che ai più non dice nulla ma per chi collabora alla stesura è un divertimento: Le Pagelle.

Per alcuni protagonisti della rubrica, gli atleti della Rugby Rovigo che scendono in campo al primo minuto, potrebbe sembrare una stramberia e probabilmente lo è. Per altri invece è solo qualcosa che ritorna e speriamo che li diverta.

Le pagelle che pubblico sono la media dei voti che raccolgo tra amici di tribuna e colleghi di blog. Vanno lette con spirito goliardico, a volte severe se il match non è piaciuto, altre volte scanzonate se abbiamo gli occhi pieni delle performance dei Bersaglieri. Mai con intento punitivo o con la presunzione di sapere ponendoci al di sopra dei tecnici, il voto è legato a quello che i nostri occhi vedono in 80 minuti.

Fatta questa doverosa premessa passiamo ai numeri:

1     Lugato 5.63
2    Momberg 5.25
3    Brandolini 6.31

Lugato paga solo l’inesperienza e il suo voto non è una bocciatura, mentre da Momberg si vuole più sangue freddo. Brandolini solido e a suo agio.

4    Mtynda 6.25
5    Canali 6.50

Per Mtyanda voto d’incoraggiamento perché lo vogliamo rivedere con le progressioni dell’ano scorso. Canali sta diventando una delle ancore della squadra e quello che fa lo fa ben.

6    Vian 5.63
7    Lubian 6.31
8    Ferro 6.50

Per Vian poche palle di qualità per accenderlo e mandarlo su di giri. Lubian sempre presente e attento mentre Ferro si è impegnato in una prestazione incisiva e nel suo alto standard.

9    Citton 6.50
10   Antl 7.50

Ottima l’intesa tra i mediani, con il numero 9 che se riesce ad avere spazio e difficile da prendere. Citton poche sbavature mentre Antl sta facendo sentire il suo carisma con i compagni.

11   Bacchetti 6.25
12   Coronel 6.25
13   Moscardi 6.38
14   Cioffi 6.88

Bacchetti deve destreggiarsi nel gioco rotto e guadagna metri con ogni palla nella difesa del Mogliano. Coronel sopra il 6 ma lo vogliamo vedere più incisivo e convinto. Moscardi che cresce e migliora ma non al suo meglio. Cioffi imprendibile in campo aperto e irriconoscibile tra primo e secondo tempo.

15  Cozzi 6.88

Cozzi sembra far parte dell’organico da più tempo, Si sta dimostrando preciso, letale e necessario.

Collettivo 6.33 (Media dei voti di ogni singolo atleta)

Avanti 6.25
Trequarti 7.00
Squadra 6.63 (Media dei 2 reparti)

Se qualche numero non vi convince o semplicemente non vi piace parliamone, magari avete una prospettiva migliore della nostra.