Prepartita Rugby Badia Tarvisium 2018 2019

Il Prepartita Rugby Badia Tarvisium 2018 2019

Nella prima di ritorno il Borsari Emporio riceve i Ruggers Tarvisium.

Il Prepartita Rugby Badia Tarvisium 2018 2019.


di Paolo Aguzzoni.
Foto di Maurizio Boscolo.


Il XV di Alessandro Lodi apre in casa il girone di ritorno della serie A ospitando il Tarvisium che all’andata conquistò il successo 17-15 segnando una meta all’ultimo minuto.

Una circostanza che lasciò ai biancazzurri molto amaro in bocca: era il 14 ottobre 2018.
Per domenica 20 gennaio immaginiamo che per il Badia sia tempo di rivincita.

Fischio d’inizio alle 14.30 del milanese Francesco Meschini lo stesso arbitro di domenica scorsa che diresse i biancazzurri nella bella vittoria interna (27-7) contro il Valpolicella 1974.

Le due formazioni sono quasi appaiate nella classifica generale del Girone 2: 24 punti i trevigiani (quarti) e 23 i polesani (sesti) entrambe le formazioni sono vicine al terzo posto, ora occupato da Paese (25 punti), l’unica piazza davvero disponibile per l’alta classifica visto che la capolista Noceto e il Colorno, secondo, fanno un campionato a parte con molto vantaggio sulle inseguitrici.

Questo il quadro completo del Girone 2:

  • Valpolicella 1974 (24 punti) – Junior Brescia (7);
  • Paese (25) – Argos Petrarca Padova (22);
  • Noceto (42) – Rangers Vicenza (9);
  • Udine Union FVG (16) – Colorno (40);
  • Borsari Badia (23) – Ruggers Tarvisium (24).

Il Prepartita Rugby Badia Tarvisium 2018 2019


Nicolò Badocchi, allenatore degli avanti, sottolinea le difficoltà del momento per quanto riguarda la linea dei trequarti:

Arduin si è infortunato alla spalla contro il Valpolicella e quindi non ci sarà, per Cioffi stagione finita per un problema muscolare, Zulato e Jacopo Badocchi non ancora disponibili, incertezze su Fratini.

Davanti invece non ci sono problemi”.

Con quale spirito affrontate il Tarvisium: si tratta principalmente di una rivincita?

“Andremo in campo per vincere – continua Nicolò Badocchi – e per rimediare alla sconfitta dell’andata. In palio ci sono punti molto importanti per raggiungere quanto prima l’obiettivo stagionale che è quello di una salvezza tranquilla.

In casa abbiamo sempre fatto punti, eccetto che nella partita col Colorno, dobbiamo continuare a farli, ma contro il Tarvisium occorre vincere”.

Visto che Noceto e Colorno sono di un’altra dimensione, magari vi stuzzica puntare al terzo posto?

“Certamente – conclude Badocchi – perché siamo in un gruppo di squadre divise da pochi punti e quindi il terzo posto è possibile.

Ricordo che in casa per poco non battevamo la capolista Noceto da noi ha vinto di misura, quindi le potenzialità ci sono”.

Lodi si affida a questo XV partendo dall’estremo:

  • Rossetto (Ghelli),
  • Braghin, Andreotti, Elia Zampolli, Juan Martin Ramirez,
  • Fratini (Rossetto), Boscolo,
  • Fabio Michelotto (cap), Ngoza, Nicolò Chimera,
  • Mantovani, Aggio,
  • Barbujani, Ruzza, Colombo.

A disposizione: Saccà, Leccioli, Merlo, Cecchetti, Fornasaro, Milan, Tinazzo, Ghelli (Crivellaro).

Come si vede c’è l’incertezza di Fratini all’apertura e se non dovesse farcela prenderà il suo posto Rossetto che lascerebbe il ruolo di estremo a Riccardo Ghelli altro ragazzo dell’under 18 a debuttare dopo Matthew Crivellaro domenica scorsa.


Il Prepartita Rugby Badia Tarvisium 2018 2019


Il Commento Valpolicella Rugby Badia 2018 2019

SEGUICI SU FACEBOOK
SEGUICI SU INSTAGRAM