Postpartita Rugby Badia Brescia 2018 2019

Il Postpartita Rugby Badia Brescia 2018 2019

Il Postpartita Rugby Badia Brescia 2018 2019.


di Paolo Aguzzoni.
Foto di Maurizio Boscolo.


IL TABELLINO

Marcatori: 5’ m Braghin tr Fratini (7-0), 9’ m Cecchetti tr Fratini (14-0), 15’ m Chimera tr Fratini (21-0), 20’ m Zulato (26-0), 25’ m Armantini tr Ciofani (26-7). ST : 19’ m Zampolli  tr Fratini (33-7), 26’ m di punizione Badia (40-7), 73’ m Rossetto (45-7), 77’ m Pavarin tr Fratini (52-7), 80’ m Rossetto tr Fratini (59-7).

Borsari Badia: Rossetto, Braghin (St 16’ Juan Martin Ramirez), Elia Zampolli, Arduin (St 20’ Tinazzo), Zulato, Fratini, Boscolo (St 21’ Crivellaro; St 22 Boscolo), Fabio Michelotto, Nicolò Chimera (St 16’ Nicola Zampolli), Fornasaro (St 16’ Pavarin), Cecchetti, Aggio, Leccioli (St 18’ Ruzza), Baccini (St 1’ Barbujani), Saccá (St 5’ Colombo).
All. Alessandro Lodi

Junior Brescia: Ciofani, Rizzotti (St 1’ Zaboni), Fasani, Galvani, Delle Monache (St 40’ Miranda), Piscitelli, Gazzoli, Jacotti, Daniel, Ospitalieri (St 1’ Del Rosso), Reboldi (St 39’ Isoli), Di Giambattista (St 10’ Cerri), Armantini (St 11’ Stefanini), Romano, Kaikatsishvili (St 30’ Tavoni).
All. Marco Pisati

Arbitro: Palombi (Perugia); AA1 Ruta (Perugia), AA2 Bevagna (Perugia)
Cartellino giallo: St 26’ Alessio Del Rosso (BS)
Calciatori: Fratini 7/9, Ciofani 1/2

Note: giornata soleggiata, campo in buone condizioni, circa 300 spettatori.
Punti conquistati in classifica: Borsari Rugby Badia 5, Junior Rugby Brescia 0
Man of the Match: Fabio Michelotto (Badia).


Il Postpartita Rugby Badia Brescia 2018 2019


LA PARTITA

Borsari Badia e Junior Brescia, si sono affrontate allo stadio Mario Battaglini di Rovigo e in uno dei più rinomati palcoscenici del rugby italiano il XV di Alessandro Lodi è tornato alla vittoria dopo due brutte sconfitte.

A tre giornate dal termine i biancazzurri conquistano la matematica certezza della permanenza in serie A, anzi con i 5 punti conquistati oggi salgono dall’ottavo posto al sesto e vedono la possibilità di poter risalire ancora.

E’ il Brescia ad avere la possibilità di andare in vantaggio al 2’ ma Ciofani dalla piazzola mette fuori.
Comunque si vede subito che il Badia vuole fare sul serio e nei primi 20’ ha già in mano il bonus segnando quattro belle mete;

nell’ordine:

  • Braghin,
  • Cecchetti,
  • Nicolò Chimera
  • Zulato.

Ottenuto il risultato minimo i biancazzurri si rilassano lasciando spazio alla reazione del Brescia che al 25’ va in meta con Amantini, trasforma Ciofani.

Per i lombardi, però nonostante la buona volontà, questi rimarranno gli unici punti della partita.

La prima metà della ripresa regala poche emozioni, poi il Badia torna quello dei primi 20’ e dilaga aggiungendo alle 4 mete della prima frazione altre 5, nell’ordine:

  • Elia Zampolli,
  • meta di punizione,
  • Rossetto,
  • Pavarin,
  • Rossetto.

Per i biancazzurri si tratta di una buona iniezione di fiducia, importante per chiudere al meglio la stagione: domenica 7 aprile trasferta proibitiva a Noceto, poi il 14 aprile ultima partita interna della stagione contro l’Argos Petrarca Padova e chiusura del campionato il 28 aprile a San Pietro in Cariano per affrontare il Valpolicella 1974 allenato dal polesano Alessandro “Nane” Zanella.


Il Postpartita Rugby Badia Brescia 2018 2019


Il Prepartita Udine Rugby Badia 2018 2019

SEGUICI SU FACEBOOK
SEGUICI SU INSTAGRAM