Infermeria Rugby Rovigo Giornata 1 Top12 2018 2019

Infermeria Rugby Rovigo Giornata 1 Top12 2018 2019

Infermeria Rugby Rovigo Giornata 1 Top12 2018 2019


AGGIORNAMENTO STATISTICHE ED INFERMERIA DOPO LA PRIMA GIORNATA DI TOP12


Di:

Foto Rugby Rovigo Delta


Riceviamo dalla Rugby Rovigo un comunicato stampa con alcuni dati relativi al match di sabato scorso contro la Lazio.

Apprezziamo moltissimo questa iniziativa che ci da la possibilità di confrontarci su numeri reali e che danno la misura di quanto sia il tasso di crescita e di preparazione della squadra.
L’autoreferenziale posizione, di cui molte volte proprio noi di PolesineRugby abbiamo accusato la RRD, sembra che si sta diradando, a tutto vantaggio di un clima più sereno e collaborativo.

Sicuramente alcuni dati fondamentali resteranno nel Santa Sanctorum per non agevolare le squadre avversarie ma ricordiamo che chi è forte vince comunque.
Non sarà l’essere a conoscenza di chi è dentro o chi è fuori che possa fare la differenza in quanto la vera forza di una squadra è nel collettivo.

Alcuni dati li possiamo snocciolare anche noi:

Età media del xv in campo al primo minuto: 23

Età media avanti: 25
Età media ¾: 22

Giocatori più giovani: Borin e Modena, 18 anni
Giocatore più anziano: Barion 32 anni.

Peso del Pack: 879 kg

Giocatori di Rovigo: 6

  • LUBIAN
  • FERRO
  • MODENA
  • BARION
  • VENCO
  • VISENTIN

ma aggiungendo CADORINI, Vicenza, e LORO, Padova, che hanno vinto il titolo italiano U18 con il Rovigo saliamo a 8.

10 cm di differenza di altezza tra le seconde linee, Cicchinelli 192 e Nibert 202 cm, mentre l’altezza delle Terze è 190 cm.

Esordio in Top12 con Rovigo per:

  • Rossi, Pilone
  • Nibert, Seconda, 21
  • Vian, Terza, 25
  • Piva, Med Mischia, 19
  • Angelini, Centro, 21
  • Borin, Ala, 18

DATI DI GIOCO

Sabato 15 settembre la FEMI-CZ Rugby Rovigo Delta ha iniziato il Campionato Top12 con una netta vittoria sulla S.S. Lazio Rugby 1927.

Sette le mete dei rossoblù, a fronte dell’unica messa a segno dai bianco-celesti, di cui solo 3 però trasformate per una percentuale dei calci ai pali del 43%.

Un dato positivo quello del tempo effettivo, ben 27.35 minuti giocati di cui 12.40 nella prima frazione di gara e 14.55 nella ripresa.

Buona prova dei Bersaglieri nelle fasi statiche con 10 mischie vinte ed altrettante touche, con solo 4 rimesse laterali non andate a buon fine.
12 i calci contro fischiati dall’arbitrio ai rossoblu, 6 nel primo tempo (di cui 2 in mischia chiusa) e 6 nel secondo, stesso dato anche per la Lazio.


Infermeria Rugby Rovigo Giornata 1 Top12 2018 2019


 

INFORTUNI, INFORTUNATI E RIENTRANTI

Per quanto riguarda la situazione dell’infermeria, rimangono indisponibili:

  • Diego Antl, che dovrebbe rientrare a novembre poiché in fase di recupero dall’infortunio subito mentre era in forza all’ItalSeven ad inizio estate;
  • Piero Dominguez, anche per lui il rientro è previsto per novembre dopo l’operazione eseguita alla fine della scorsa stagione mentre era a Lione;
  • Nicola Pomaro che si è infortunato una caviglia nel match triangolare di due settimane fa.

Dovranno eseguire visite specialistiche Francesco Modena, uscito anzitempo sabato scorso per un problema al ginocchio; Marcello Angelini per frattura del setto nasale.

Da valutare in settimana la disponibilità di Massimo Cioffi, che sta concludendo la riabilitazione dopo l’infortunio al ginocchio durante la prima amichevole pre-stagione, e di Alberto Chillon che ha subito un lieve risentimento durante un allenamento della scorsa settimana.

Tornano invece disponibili a pieno titolo per il Derby, in programma sabato al “Plebiscito” Davide Vecchini, Matteo Canali e Joe Van Niekerk.


Infermeria Rugby Rovigo Giornata 1 Top12 2018 2019


Classifica Giornata 1 Top12 2018 2019

Dichiarazioni Rugby Rovigo Lazio Top12 2018 2019

Interviste Rugby Rovigo Lazio Top12 2018 2019

Formazioni Rugby Top12 2018 2019 Giornata 1


SEGUICI SU FACEBOOK
SEGUICI SU INSTAGRAM