IL PRIMO GIORNO VISTO DAL TIFOSO

logo matitaGiornata di esordio per i nuovi Bersaglieri, giornata di test fisici che si sono svolti “a porte chiuse” all’impianto CONI di Rovigo. Pochi i tifosi dietro la cancellata ma comunque attenti a ciò che avveniva sull’anello dedicato all’atletica, e un ricordo alla pista che circondava il manto erboso del Battaglini è d’obbligo. Molte facce nuove, con la dovuta difficoltà a dare ad ognuna di essa un nome, difficoltà che sicuramente sarà solo temporanea.

Ha fatto molto piacere notare la presenza di vecchi amici come Andrea De Marchi e Guido Barion. A causa della distanza non si è potuto comprendere, almeno per noi, quale fosse l’intento della prova, anche se è apparsa come un breve test di mezzo fondo.

Su quanto svolto dagli atleti alle 7 di questa mattina, ora del raduno, non sappiamo dirvi. Nel pomeriggio nulla di particolarmente impegnativo, almeno per loro, e tutto si é svolto sotto l’occhio attento di Wright e dei preparatori. Sulla necessità  di iniziare i test fisici con una settimana di anticipo, rispetto ai Campioni confermati della stagione passata, onestamente non ne comprendo l’utilità; ma si sa, aver visto migliaia di partite di rugby non da la certezza di averlo compreso, per cui abbiamo trovato tutto molto ben fatto, forse solo a livello comunicativo si potrà avere ancora qualche margine di miglioramento.

L’impressione percepita é che si voglia trasmettere un concetto abbastanza innovativo, nella sua semplicità, ovvero che il posto in squadra non sia assicurato, per cui preparatevi perché dal 1 agosto tornano quelli col tricolore e guadagnatevi la pagnotta. E viceversa …..

La giornata é stata anche allietata dalla notizia, data da Stefan Basson, tramite i social, dell’allargamento della famiglia previsto per febbraio 2017, per cui auguri a lui e a Laura.

 

Alex Olivieri