Ettore Boarato

Fine carriera per Ettore Boarato?

Ettore Boarato non sarà al via della stagione 2017-2018


di Paolo Aguzzoni
Foto di Francesca Vedovato


Il mediano d’apertura polesano dopo due stagioni a Badia, per il campionato prossimo non vestirà né il biancazzurro, né nessun altro colore.

Nell’organico comunicato nei giorni scorsi dalla società guidata da Giorgio Golfetti non c’è Ettore Boarato che era tornato nell’Amatori Badia nella stagione 2015-2016 appena retrocesso in serie B e affidato a Flaviano Brizzante.

Il 2015-2016 fu un campionato molto positivo per i biancazzurri che lo chiusero vincendo il proprio girone per poi superare ai play off il Centumcellae Civitavecchia e quindi riconquistando la serie A; la stagione 2016-2017 è stata meno esaltante visto che si è chiusa con la nuova retrocessione in B.

In questa caldissima estate la vita di Ettore Boarato è cambiata moltissimo e indubbiamente in meglio: il 4 luglio a Rovigo è diventato papà di Tommaso e quindi i suoi impegni familiari al fianco di Marica sono aumentati.

“Sia per motivi di lavoro, a Padova, che familiari – esordisce Boarato – ho preferito prendermi una pausa e fare un passo alla volta.

Per adesso quindi resto fermo: non ho progetti di tornare a giocare; la pausa ci voleva proprio”.

Inutile chiedere lumi sul suo futuro perché Boarato non aggiunge altro: adesso ci sono Marica da aiutare e Tommaso da far crescere.

Come vedi la tua ex squadra nel prossimo campionato di B?

“Visto il girone in cui Badia è stata inserita – spiega Boarato – penso che sulla carta possa essere la più accredita per tornare in serie A”.

Boarato aveva vestito per la prima volta la maglia del Badia nella stagione 2005-2006 in serie B che si chiuse con la seconda promozione in A: rimase in biancazzurro anche per i due anni successivi 2006-2007 e 2007-2008.



Dopo una stagione a Rovigo arriva il trasferimento alle Fiamme Oro Roma, un anno in A2, 2 in A1 e 2 in Eccellenza, nel 2014-2015 Boarato va in B con il Civitavecchia, per lavoro viene trasferito a Padova e quindi torna a Badia dove ritrova Nicola Colombo e Alberto Avanzi con i quali aveva vinto il campionato under 21 2003-2004 con la maglia del Rovigo.


Fine carriera per Ettore Boarato?


La Rosa del Rugby Badia 2017 2018.