Trofeo Eccellenza, V Giornata

Trofeo Eccellenza V Giornata

TROFEO ECCELLENZA, FIAMME ORO E LAFERT SAN DONA’ SI CONTENDERANNO LA FINALE DEL 31 MARZO

IL NOSTRO SITO: PolesineRugby.comSEGUICI SUFACEBOOKSEGUICI SUINSTAGRAM.
Comunicato stampa della Federazione Italiana Rugby, redatto da Antonio Pellegrino.
Con dichiarazione del coach de I Medicei, Pasquale Presutti, raccolta da Jacopo Gramigni, addetto stampa della formazione toscana.


Trofeo Eccellenza V Giornata


Saranno Fiamme Oro Rugby e Rugby San Donà a contendersi la finale del Trofeo Eccellenza. Entrambe le squadre hanno raggiunto con un turno di anticipo il pass per la partita che il prossimo 31 marzo assegnerà il primo trofeo stagionale.


Il XV di coach Guidi, che ha guadagnato l’accesso alla finale sul campo che lo scorso anno li ha visti uscire sconfitti contro il Viadana nei minuti finali, nel Girone 2 ha superato con un netto 36-3 i padroni di casa del Toscana Aeroporti I Medicei. Gara senza storia con gli ospiti che, dopo il calcio piazzato di Newton al 7’, mettono il match nella propria direzione grazie ad un Sepe, autore di due mete, in grande spolvero.

Nel Girone 1, con il Lafert San Donà già certo della qualificazione, il Mogliano ha battuto 38-35 il Conad Reggio. Partita ricca di emozioni e di punti con i padroni di casa che sbloccano il risultato al 6’ con Flammini riuscendo a chiudere la prima frazione in vantaggio. Nella ripresa arriva la riscossa di Reggio che al 70’ si trova in vantaggio sul 35-21. Nei minuti finali arriva la reazione d’orgoglio della squadra di Dalla Nora che con un calcio piazzato di Giabardo last minute ribalta il risultato.


Le valutazione di coach Presutti sul match:

«Diciamo che nel primo tempo abbiamo retto molto bene e abbiamo fatto anche qualcosa di interessante.
Abbiamo avuto la sfortuna di concedere un paio d’occasioni alle Fiamme Oro che le hanno sfruttate.
Nel secondo tempo veramente siamo stati poca cosa. La differenza è venuta fuori in maniera abbastanza chiara e non abbiamo scusanti.
Una partita che ci deve far riflettere.
Gli infortuni ci hanno fatto cambiare varie cose ma abbiamo concesso con troppa facilità ai nostri avversari la possibilità di andare in meta e di concludere le proprie azioni.
È una squadra di caratura già abbastanza elevata e non ha certo bisogno di aiuti da parte nostra in questo senso.
Abbiamo sicuramente giocato con una buona squadra alla quale auguro di arrivare fino alla fine della competizione nel migliore dei modi.»

Trofeo Eccellenza, V Giornata

Mogliano v Conad Reggio 38 – 35 (21-14)

Marcatori: p.t. 6’ m. Flammini tr. Giabardo G.(7-0);18′ m. tecnica Reggio (7-7); 28′ m. tecnica Reggio (7-14); 35′ m. Flammini tr. Giabardo G. (14-14); 46′ m. Masato tr. Giabardo G. (21-14); s.t. 45′ m. tecnica Reggio (21-21); 48′ m. Van Zyl tr Gennari (21-28); 70′ m. tecnica Reggio) (21-35);75′ m. Stefani, tr Giabardo G. (28-35); 79′ m D’anna tr. Giabardo G. (35-35); 89′ cp Giabardo G. (38-35)
Mogliano Rugby: D’Anna; Masato(17′-27′ temporaneo Stefani), Da Re, Zanatta (3′ Facchini)(67′ Giabardo A.), Gallimberti; Giabardo G., Fabi (52′ Gubana); Baldino(41′ Corazzi), Carraretto, Finotto; Flammini, Bocchi(41′ Maso); Bigoni (52′ Stefani), Nicotera, Ceccato (46′ Vento) all.: Dalla Nora
Conad Reggio: Gennari; Tiozzo (41′ Masini), Costella, Canali, Morini (50′ Palomba); Ferrarini A, Daupi (41′ Fontana); Mannato, Regestro (57′ Du Preez), Messori (5′-8′ Balsemin temporaneo); Dell’Acqua (64′ Balsemin), Devodier; Bordonaro (41′ Van Zyl)(67′ Gatti), Gatti (60′ Fiume)(85′ Bordonaro), Celona (41′ Quaranta) . all.: Manghi
Arb. Gianluca Gnecchi (Brescia) AA1 Federico Vedovelli (Sondrio), AA2 Stefano Rebuschi (Rovigo)
Cartellini: al 17′ giallo Bigoni (Mogliano Rugby); 67′ giallo Flammini (Mogliano Rugby)
Calciatori: Giabardo G. (Mogliano Rugby) 6/7, Gennari (Conad Reggio) 1/1 Note: Giornata mite e soleggiata, campo in buone condizioni, circa 400 spettatori.
Punti conquistati in classifica: Mogliano Rugby 5; Conad Reggio 2
Man of the match: Flammini (Mogliano)

Toscana Aeroporti I Medicei v Fiamme Oro Rugby 3 – 36 (3-14)

Marcatori: p.t. 7’ cp Newton (3-0); 19’ m Sepe tr Buscema (3-7); 29’ m Buscema tr Buscema (3-14);s.t. 10’ m Sepe (3-19); 56’ m Calabrese tr Buscema (3-26); 65’ cp Buscema (3-29); 74’ m Ceglie tr Buscema (3-36).
Toscana Aeroporti I Medicei: Cornelli; Morsellino, Mattoccia (12’ Taddei), Rodwell, Lubian; Newton, Fusco (60’ Esteki); Bottacci (60’ Greeff), Cosi (c) (4’ Chianucci), Brancoli; Cemicetti, Savia; Battisti (44’ Montivero), Baruffaldi (44’ Corbetta), Zileri (44’ Cesareo). All. Presutti, Basson
Fiamme Oro Rugby: Ngaluafe; Sepe, Gabbianelli, Quartaroli (55’ Seno), Gasparini; Buscema (78’ Roden), Calabrese (58’ Martinelli); Amenta (cap), Bergamin, Bianchi (62’ Asoli); Cornelli, Fragnito (41’ Mammana); Iacob (48’ Kudin), Daniele (48’ Ceglie), Zago (62’ Iovenitti). All. Castagna
Arb. Bolzonella (Cuneo) AA1 Laurenti (Bologna), AA2 Borraccetti (Forlì – Cesena).
Cartellini: 44’ giallo a Brancoli (Toscana Aeroporti I Medicei)
Calciatori: Newton (Toscana Aeroporti I Medicei) 1/1; Buscema (Fiamme Oro Rugby) 5/7.
Note: fredda giornata di sole, campo in buone condizioni. Spettatori 480.
Punti conquistati in classifica: Toscana Aeroporti I Medicei 0; Fiamme Oro Rugby 5.
Man of the Match: Mirko Amenta (Fiamme Oro Rugby).

Trofeo Eccellenza V Giornata


Zebre Rugby Round 5 2017 2018