Rugby Rovigo Monti Pacco

Rugby Rovigo Monti Pacco a Natale

UNDER 18 SUL PIEDE DI PARTENZA?

Rugby Rovigo Monti Pacco a Natale


di Umberto Nalio.


Dopo tanta confusione estiva ecco che il primo freddo gela gli entusiasmi…….giovanili.

Tutti ricorderanno quanta confusione sia stata creata per il passaggio dell’Under 18 e della Cadetta, dalla Lotario Monti alla prima squadra.

La gestione del settore junior e minirugby era stato definito dal Presidente Francesco Zambelli vera “spina nel fianco” e l’acquisizione di tutto il settore da parte della società maggiore sembrava quasi essere diventata una questione di stato.

Veleni, moti carbonari, riunioni fiume. Per non dimenticare le nomine e successive dimissioni dei possibili nuovi conduttori della Junior Monti( Mauro Quaglio e Andrea Previati). Per passare poi dalla migrazione degli allenatori da una società all’altra, con polemiche anche pesanti.

Attilio Roversi viene nuovamente messo sul primo gradino della Monti e tutto sembra tornare alla normalità. Baci e abbracci, contratti di nuovo corso e programmi per il futuro.

Che sia finalmente arrivato il momento per l’inizio di un lungo periodo di proficuo e produttivo lavoro, con le due società pronte a percorrere a braccetto il cammino per la rinascita della Rugby Rovigo?

Troppo bello per essere vero. Oggi è arrivata, preceduta da un refolo di vento gelido, la notizia, non ancora ufficiale, che dai piani alti di via Alfieri sembra ci sia la seria intenzione di ritornare al mittente il pacco, non ancora completamente scartato, dell’ Under 18.

Già era stato un inizio tormentato, con i numeri che non consentivano di mettere in campo due formazioni. Fatto reso possibile dalla rinuncia, non so quanto spontanea, del Villadose a partecipare al campionato Under 18.

Ma anche in questo modo una delle due compagini è sempre stata deputata a portare con se il pallottoliere, non fosse altro per non perdere il conto dei punti subiti.

Inoltre è venuta a mancare pure la collaborazione con Joe McDonnell, troppo preso dalla prima squadra e, dopo la cacciata di Jason Wright che lavorava molto con i giovani, l’assunzione del nuovo impegno con il Colorno. Non dimentichiamo che l’arrivo a costo zero di Umberto Casellato ha richiesto, oltre a ……….., la presenza dell’ex Maori in Emilia per due giorni al mese.

Indipendentemente dai risultati sportivi, non sembrano combaciare le ipotesi di spesa del bilancio preventivo, e neppure le entrate sarebbero quelle preventivate.

A fronte di ciò pare che sia scattata l’idea di rende alla Junior la gestione della 18. Non sappiamo se e quando ciò si concretizzerà, ma sicuramente sarebbe un’altra magra figura da aggiungere alla nutrita collezione messa assieme in via Alfieri negli ultimi anni.


Rugby Rovigo Monti Pacco a Natale


WN 4 Rugby Rovigo? Firenzedi Umberto Nalio


SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU INSTAGRAM