RUGBY LA 6° GIORNATA MINUTO PER MINUTO

Nell’attesa che scenda in campo il Rovigo, nebbia permettendo, seguiamo le altre quattro partite del sesto turno del campionato.

A San Donà dopo solo 30 minuti di gioco i calvini dilagano con 10 a 33 con già 5 mete segnate

A Roma Fiamme Oro 11 Lazio 3 Lazio

A Reggio Petrarca in vantaggio 24 a 0

Mentre a Viadana i padroni di casa sono in vantaggio 17 a 16  sul Mogliano

 

Va avanti ancora il XV mantovano che mette dentro ai pali un calcio  Viadana 20 Mogliano 16

 

si chiudono i primi tempi a San Donà,, Fiamme Oro, Viadana  mentre si gioca ancora a Reggio

Si chiude la prima parte del confronto anche a Reggio, mentre a San Donà già sono entrate in campo le formazioni per il secondo tempo

A San Donà la musica non cambia Calvisano che domina e al 7′ va ancora in meta con una tecnica anche trasformata  San Donà 10 Calvisano 40

Dispiacere per Umberto Casellato  a Roma con la Lazio che accorcia con meta e trasformazione   FFOO 11 Lazio 10

E anche a San Donà una novità, anzi ancora il Calvisano che va in meta e trasforma  San Donà 10 Calvisano 47

Calvisano devastante con la nona meta e trasformazione relativa San Donà 10 Calvisano 54

Si muove anche il punteggio a Viadana che allunga sul Mogliano   Viadana 23 Mogliano 16

Le Fiamme mettono tra i pali un calcio allungando sulla Lazio  FFOO 14 Lazio 10

Cambia ancora il risultato a San Donà con i padroni di casa  che segnano e si portano  17 a 54

Segna un’altra meta anche il Viadana ora in vantaggio 30 a 16 sul Mogliano

A Roma le FFOO vanno ancora per i pali e allungano 17  a 10 sulla Lazio

E da Reggio suona la carica anche il Petrarca, nuovamente in meta che allunga 29 a 0 sui padroni di casa

Decima meta del Calvisano al 36′  San Donà 17 Calvisano 59, con solo due errori dalla piazzola per il calvino Novillo

Cambia il risultato a Roma con la Lazio che accorcia su piazzato  FFOO 17 Lazio 13

E arriva anche la meta del Reggio per un 7 a 29 a poco dal termine

Finisce a San Donà con il punteggio 17 a 59 per i calvini

Da Roma drop per le Fiamme che si portano a 20 mentre resta a 13 la Lazio

Terminate le partite anche a Roma e a Viadana con la vittoria delle formazioni di casa. Resta aperta ancora la sfida tra Reggio e Petrarca con i padovani sempre in vantaggio 29 a 7 e così si chiude l’incontro.

Questa la classifica provvisoria.

 

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on TumblrEmail this to someone