Prepartita Rugby Badia Paese 2018 2019

Il Prepartita Rugby Badia Paese 2018 2019

Il Borsari Emporio Badia ospita Paese in cerca della prima vittoria in casa.

Il Prepartita Rugby Badia Paese 2018 2019.


di Paolo Aguzzoni.


Dopo la bella vittoria di domenica scorsa a Vicenza contro i Rangers, il XV di Alessandro Lodi torna fra le mura amiche domenica 4 novembre in cerca della prima vittoria davanti al proprio pubblico.

Avversario di turno è Paese, la formazione che la scorsa stagione ha vinto nettamente il girone di serie B dove c’erano i biancazzurri che per guadagnarsi la promozione dovettero vincere lo spareggio col Villorba giocato al Plebiscito di Padova.

La scorsa stagione Paese vinse entrambi gli incontri contro il Borsari Emporio: all’andata 30-29 e al ritorno a Badia un netto 32-19.

Paese sta andando bene con tre vittorie in altrettante partite (due di queste col bonus) e si trova al terzo posto staccato di una sola lunghezza dalla coppia HBS Colorno e Noceto a punteggio pieno a quota 15 e che in questa quarta giornata si troveranno di fronte nella sfida al vertice.

Dirigerà l’incontro il frusinate Antonino Nobile: fischio d’inizio alle 14.30.


Il Prepartita Rugby Badia Paese 2018 2019


Gli altri quattro incontri del Girone 3 della serie A sono:

  • Ruggers Tarvisium – Junior Brescia;
  • Noceto – HBS Colorno;
  • Udine Union FVG – Rangers Vicenza
  • Valpolicella 1974 – Argos Petrarca Padova.

La classifica:

  1. HBS Colorno e Noceto punti 15,
  2. Paese 14,
  3. Ruggers Tarvisium e Valpolicella 1974 9,
  4. Udine Union FVG 7,
  5. Borsari Emporio Badia 5,
  6. Argos Petrarca Padova 3,
  7. Rangers Vicenza e Junior Brescia 0.

Lodi, partendo dall’estremo, annuncia questa formazione:

  • Andreotti,
  • Cioffi, Elia Zampolli, Arduin, Zulato,
  • Fratini, Boscolo,
  • Fabio Michelotto (cap), N’Goza, Chimera,
  • Cecchetti, Aggio,
  • Saccà, Ruzza, Colombo.

A disposizione: Leccioli, Baccini, Merlo, Milan, Nicola Zampolli, Fornasaro, Agustin Ramirez, Rossetto, Juan Martin Ramirez, Braghin.


Il Prepartita Rugby Badia Paese 2018 2019


Da questa stagione ad allenare la mischia è arrivato da Verona Niccolò Badocchi, classe 1982, in pratica un ritorno a casa:

“Ho iniziato col rugby a Badia dall’Under 14 all’Under 18, poi sono andato a Rovigo restandovi 10 anni dall’under 21 alla prima squadra, dove ho collezionato quasi cento presenze giocando come terza linea e talvolta come seconda.

A gennaio 2011 sono andato al Verona dove ho chiuso la carriera a giugno 2017; la scorsa stagione ho allenato la touche del Verona contribuendo a conquistare la promozione in Top 12”.

Si parla una gran bene del nuovo impianto del rugby di Verona: tutto vero?

“E’ bellissimo, un impianto incredibile”

Come state a infortunati?
Il debutto della terza linea sudafricana Freddie N’Goza a Vicenza è andato bene?

“Elia Zampolli rientra, non ce l’ha fatta Barbujani, mentre Michele Tinazzo è in fase di rientro sostenuto da una forza di volontà incredibile.

Freddie ha dimostrato di essere molto solido, è molto quadrato, dobbiamo solo farlo entrare nei nostri meccanismi di gioco”.

Dopo la batosta contro il Colorno vi troverete di fronte Paese: come vi presenterete?

“Dobbiamo dimostrare che questo campo deve essere un problema per tutti quelli che verranno qui ad affrontarci: li aspettiamo.

L’obiettivo è quello di vincere”.


Il Prepartita Rugby Badia Paese 2018 2019


Il Postpartita Rugby Badia Colorno 2018 2019

SEGUICI SU FACEBOOK
SEGUICI SU INSTAGRAM