Pagelle Rugby Rovigo 8 Giornata 2017

Le Pagelle Rugby Rovigo 8 Giornata 2017

L’azione sconfigge la paura,
e anche I Medicei.

Le Pagelle Rugby Rovigo 8 Giornata 2017.


di Umberto Nalio.


Ritorno all’antico.
I voti sono stati espressi da un tecnico, da un tifoso, da un componente lo staff di Polesine Rugby e da giornalista.


ODIETE 6 ½
Partita diligente, buona il sostegno in occasione della meta. Dietro sempre più una garanzia.

BARION 6+
Buona la fase difensiva, discreto il sostegno.

MAJSTOROVIC 6
Mezzo voto in più per la meta tutta forza che ha sbloccato il risultato. Poi più nulla.

VAN NIEKERK 6
Voto di incoraggiamento per un giocatore che ispira simpatia a tutti. Il suo rientro, dopo la lunga assenza per infortunio, era atteso. Tanta volontà, ma nelle fasi difensive non può aspettare che sia la terza linea a bloccare l’avversario per lui.

CIOFFI 7
Ancora una meta e ancora una prestazione su livelli decisamente buoni. Quando muove i piedi è veramente difficile fermarlo.

MANTELLI 5
Un gran passaggio a Odiete, andato poi in meta, non basta a giustificare una prestazione decisamente deludente. Due mete sono nate da suoi errori. Giornata in linea con quanto già visto in passato.

CHILLON 7 ½
C’è solo da augurarsi che non prenda nemmeno un raffreddore. Senza di lui, lo abbiamo già visto, la squadra non gira.

FERRO 6 ½
Sta migliorando, sia come tenuta fisica e come presenza nelle varie fasi di gioco.

LUBIAN 6/7
Non è il solito fulmina, ma la sua presenza è sempre indispensabile.

DE MARCHI 6
Buona la presenza in difesa e pure in qualche avanzamento.

PARKER 7
Probabilmente la miglior partita da un anno e mezzo a questa parte. Touche quasi perfetta.

ORTIS 7
Prestazione di buon spessore, in sintonia con il suo rendimento.

D’AMICO 7
Ancora una prestazione super.

MOMBERG 7
Spinta buona, recupero palla buono, lancio decisamente migliorato.

BRUGNARA 7
Continua su livelli impressionanti.


I REPARTI

TRE QUARTI
Tre mete del reparto, due delle quali in prima fase. Sta migliorando, ma le marcature in prima fase sono spesso frutto di madornali errori degli avversari.

MEDIANA
Cosa potrebbe fare Chillon se avesse a disposizione una apertura all’altezza.

TOUCHE
Cambiata totalmente rispetto alle precedenti partite. Touche tutte vinte tranne una, l’ultima a cinque metri dalla linea di meta avversaria.

MISCHIA
Continua ad essere lo spauracchio di tutte le altre formazioni.


Le Pagelle Rugby Rovigo 8 Giornata 2017


L’Analisi Rugby Rovigo trasferta a Firenze 2017 Umberto Nalio

I Risultati Rugby Polesine 2 3 dicembre 2017 di Alex Olivier


SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU INSTAGRAM

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on TumblrEmail this to someone