Pagelle Rugby Rovigo 10 Giornata 2017

Le Pagelle Rugby Rovigo 10 Giornata 2017

Si ricomincia con il Reggio.

Le Pagelle Rugby Rovigo 10 Giornata 2017.


di Umberto Nalio.
Massimo Cioffi impegnato in un placcaggio nella foto di Stefano Teneggi.


Ritorno all’antico.
I voti sono stati espressi da un tecnico, da un tifoso, da un componente lo staff di Polesine Rugby e da giornalista.


IN CAMPO

ODIETE 7 ½
Continua a dare sicurezza e profondità al reparto.
Efficace in difesa e micidiale nel proporsi sull’asse verticale.

BARION 6
Diligente, ma dalle sue parti continuano ad arrivare sempre poche palle.

MAJSTOROVIC 5 ½
Mezzo voto in più per ripagare l’intercetto, la gran galoppata e la meta.

VAN NIEKERK 5 ½
Prima meta della giornata che frutta anche per lui mezzo punto in più, ma la coppia di centri non c’è ancora.

CIOFFI 6 ½
Avrebbe forse meritato di più, ma troppa voglia di fare lo ha portato a commettere falli inutili.
Gli è stato risparmiato un giallo.

MANTELLI 5 ½
Un paio di buoni spunti, poi solito cliché con palle sempre a disposizione degli avversari e qualche liscio difensivo.

CHILLON 6 ½
Qualche errore di troppo e pure qualche passetto di troppo prima del passaggio ai compagni.

DE MARCHI 8
Finalmente Andrea.
Sembra veramente essere tornato quelle del pre-franchigia.

LUBIAN 6 ½
Non ha avuto molto lavoro da svolgere, ma l’avversario era quello.
In ogni caso il suo lo ha fatto come sempre.

ZANINI 6 ½
Piano piano sta recuperando la posizione.
Deve calmarsi ancora un po’.

PARKER 6 ½
Partita tranquilla, bene in touche, un po’ assente nelle fasi dinamiche.

BOGGIANI 6 ½
Fa paio con il compagno di reparto.
Ben piazzato nel gioco aperto.

PAVESI 6
Partita dignitosa, ma la mancanza di D’Amico si fa sentire.

MOMBERG 6 ½
Meno brillante del solito e qualche volta pescato a vagare per il campo.
In ogni caso sempre efficace.

MUCCIGNAT 6+
sempre solido ma poco mobile.


DALLA PANCHINA

Voti solo per i due stranieri Davies e Weepu, che secondo logica dovrebbero fare la differenza ed invece sembrano relagati costantemente ad un ruolo da comprimari.

WEEPU 6 ½
Relegato oramai costantemente al ruolo di panchinaro, il ragazzino neozelandese forse paga la colpa di essere stato consigliato da Jason Wright.
Lui in ogni caso entra e recupera, a livello erba, un pallone d’oro e segna la meta. Grande gesto tecnico.

DAVIES 5
Quindici minuti solo per l’inglese che non li sfrutta minimamente.


I REPARTI

TRE QUARTI
Con la palla in mano si sono mossi bene anche in profondità.
Con l’ovale gestito dal Reggio tanta sofferenza e poca propensione alla difesa.

MEDIANA
Giornata così così di Chillon e Mantelli soffre ancor di più.

TOUCHE
Giornata tranquilla e produttiva.
Vinto tutto quello che c’era da vincere.

MISCHIA
Meno brillante del solito, nonostante la scarsa consistenza dell’avversario.
Due calci indiretti per spinta anticipata ed un diretto per indisciplina di Zanini.


Le Pagelle Rugby Rovigo 10 Giornata 2017


L’Analisi Rugby Rovigo Reggio 2017 diUmberto Nalio

Il Postpartita Rugby Rovigo Reggio 2017 di Paolo Aguzzoni

Eccellenza Rovigo Reggio 2017 di Umberto Nalio


SEGUICI SU FACEBOOK
SEGUICI SU INSTAGRAM