Postpartita Rugby Rovigo Reggio 2017

Il Postpartita Rugby Rovigo Reggio 2017

Il debutto in Eccellenza di Thomas Parolo.

Il Postpartita Rugby Rovigo Reggio 2017.


di Paolo Aguzzoni.


La netta vittoria per 47-19 della Femi CZ Rovigo Delta sul Conad Reggio non ha molto da raccontare vista la netta differenza di valori emersa al Battaglini, ma per Thomas Parolo il 6 gennaio 2018 sarà da ricordare per sempre.

Al 32’ del secondo tempo il giocatore badiese classe 1999, seconda linea, in forza all’under 18 rodigina, ha fatto il suo debutto ufficiale in Eccellenza entrando al posto di Giuseppe Boggiani con il 19 di maglia.

Joe McDonnell ti aveva detto che saresti sceso in campo?

“Non mi ha detto nulla – spiega Thomas Parolo – tanto che ieri sera (venerdì 5 gennaio, ndr) dovevo essere a Badia con la mia under 18 per un allenamento guidato contro il XV di Alessandro Lodi, ma sono stato convocato con la prima squadra e quindi non ho giocato”.

Contendo di questo debutto ufficiale dopo che in precampionato avevi giocato in amichevole con la prima squadra?

“Certo che sono contento – conclude il giocatore – è sempre bello fare di queste esperienze anche se non ho potuto dimostrare nulla visto il poco tempo che sono stato in campo, quasi tutto speso in mischia”.

Luciano Rodriguez torna a Rovigo per la prima volta da ex: ha segnato una meta e una l’ha regalata ai suoi ex compagni facendosi intercettare l’ovale da Denis Majstorovic: un errore pesante, non credi?

“Quando sei sotto pressione – spiega Rodriguez – ci metti la foga per riuscire a recuperare il risultato e quindi arriva lo sbaglio”;

poi sorridendo aggiunge:

“Denis mi conosce benissimo e ha approfittato della mia giocata sbagliata”.

Siete terzultimi, ma non rischiate nulla visto che quest’anno non ci sono retrocessioni: che stagione state disputando?

“Sono contento – continua Rodriguez – perché a Reggio Emilia sto vivendo una nuova e positiva esperienza, certo, ci aspettavamo qualcosa di più, e dovremo approfittare delle non retrocessioni per crescere di livello e arrivare bene al prossimo campionato”.

Rovigo ha segnato sette mete, ma ne ha subite tre: non le sembrano troppe?

“Si – dice l’allenatore del Rovigo Joe McDonnell – ma bisogna tenere conto che in settimana diversi giocatori hanno avuto problemi di salute e quindi agli allenamenti ci sono stati diversi assenti.

Nonostante tutto faccio i complimenti a tutti i ragazzi, anche a chi è entrato a partita in corso.

Reggio si è dimostrata una buona squadra ed è stata brava ad approfittare delle opportunità che ha avuto.

Abbiamo giocato con intensità per 80’ e questo è importante, poi abbiamo vinto col bonus e l’obiettivo è stato centrato: dobbiamo vincere ogni partita e questa è la cosa che conta”.


TABELLINO:

 

Marcatori: p.t. 4’ m. Van Niekerk tr. Mantelli (7-0), 11’ m. Cioffi tr. Mantelli (14-0), 17’ m. De Marchi tr. Mantelli (21-0), 20’ m. Manghi tr. Gennari (21-7), 23’ m. Odiete tr. Mantelli (28-7), 27’ m. Rodriguez non tr. (28-12); s.t. 46’ m. Majstorovic non tr. (33-12), 52’ m. Manghi tr. Gennari (33-19), 56’ m. Barion tr. Mantelli (40-19), 60’ m. Robertson-Weepu tr. Mantelli (47-19).

FEMI-CZ Rovigo: Odiete; Barion, Majstorovic (65’ Davies), Van Niekerk, Cioffi (57’ Robertson-Weepu); Mantelli, Chillon (70’ Loro); De Marchi, Lubian, Zanini (51’-53’ Venco) (69’ Venco); Parker (71’ Parolo), Boggiani; Pavesi (65’ D’Amico), Momberg (cap.) (61’ Cadorini), Muccignat (53’ Balboni).
all. McDonnell, Casellato

Conad Reggio: Gennari (61’ Canali); Costella, Farolini, Suniula, Caminati (49’ Tiozzo); Rodriguez (cap.), Panunzi (61’ Daupi); Devodier (49’ Perrone), Rimpelli (64’ Regestro), Messori; Du Preez, Visagie; Van Zyl (42’ Bordonaro), Manghi (69’ Gatti), Quaranta (64’ Fiume).
All. Manghi

arb.: Trentin (Lecco)
AA1 Pennè (Milano), AA2 Franzoi (Treviso)
Quarto Uomo: Brescacin (Treviso)

Calciatori: Mantelli (FEMI-CZ Rovigo) 6/7; Gennari (Conad Reggio) 2/3
Note: giornata nuvolosa, circa 8°, campo leggermente pesante. Prima del fischio d’inizio è stato osservato un minuto di silenzio in memoria di Giulio Zanesco, ex presidente della C.N.Ar. ed arbitro internazionale, scomparso il 2 gennaio scorso. Spettatori circa 1000.
Punti conquistati in classifica: FEMI-CZ Rovigo 5; Conad Reggio 0
Man of the Match: Odiete (FEMI-CZ Rovigo


Il Postpartita Rugby Rovigo Reggio 2017


Eccellenza Rovigo Reggio 2017 di Umberto Nalio

Le Formazioni Rugby Rovigo Reggio 2017


SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU INSTAGRAM

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on TumblrEmail this to someone