Postpartita Rugby Badia Viadana 2017 2018

Il Postpartita Rugby Badia Viadana 2017 2018

Una vittoria nel fango, Il Badia piega i Caimani.

Il Postpartita Rugby Badia Viadana 2017 2018.


di Paolo Aguzzoni.


Borsari Emporio Badia – Viadana 1970 33-3

Marcatori: 7’ m Fratini – tf Fratini (7-0); 17’ m Arduin – tf Fratini (14-0) 37’ cp Bini (14-3); 42’ m Badocchi – tf Fratini (21-3). St: 33’ m Colombo – tf Fratini (28-3); 44’ m Baccini (33-3)

Borsari Emporio Badia: Rossetto, Badocchi, Elia Zampolli, Arduin (Pt 19’ Pavanello), Juan Martin Ramirez (St 12’ Braghin), Fratini (St 34’ Flagiello), Boscolo, Fabio Michelotto (St 12’ Diego Michelotto), Pavarin, Nicola Zampolli (St 16’ Agustin Ramirez), Cecchetti (St 31’ Milan), Aggio, Barbujani, Baccini, Ruzza (St 1’ Colombo). All. Alessandro Lodi

Viadana 1970: Donica, Torrelli, Pasetti, Mokom, May, Bini, Di Stefano, Davolio, Stefano Manghi, Mannucci, Favagrossa, Bonfiglio, Novindi, Parazzi, Diallo. A disp.: Matteo Manghi, Chizzini, Grande, Mastrocola, Mezza, Ndoye, Sanfelici. All. Dimmo Garavaldi

Arbitro: Massimiliano Meneghini (VE)
GdL: Devid Malaman (RO) e Matteo Clemente (RO)
Cartellini gialli: 27’ Stefano Manghi (V); St: 30’ Matteo Manghi (V)

Man of the match: Jacopo Boscolo (B)


Missione compiuta per il XV di Alessandro Lodi: serviva la vittoria da 5 punti e puntualmente è arrivata in un pomeriggio abbondantemente piovoso e su un terreno di gioco scivoloso e pesante ridotto quasi interamente a un acquitrino. In pochi minuti il fango ha reso praticamente irriconoscibili tutti i giocatori.

Nonostante le condizioni ambientali negative, la prestazione dei biancazzurri è stata rilevante soprattutto per la determinazione e l’intensità messa in campo per tutto l’incontro.

Postpartita Rugby Badia Viadana 2017 2018

Viadana ha opposto resistenza solo in mischia chiusa, ma ha dovuto soccombere di fronte al maggior tasso tecnico dei padroni di casa. Basti ricordare che gli ospiti sono arrivati solo al 34’ del primo tempo a ridosso dei 22 del Badia e nella ripresa hanno costretto sulla difensiva i biancazzurri praticamente nei primi 18’ ma senza portare a casa punti.

Bravo Fratini ad aprire le marcature: al 7’, nei 22 del Viadana, calcetto a seguire del mediano d’apertura del Badia che è bravo poi a raccogliere il pallone nel fango e a segnare in mezzo ai pali. Il raddoppio arriva al 17’: mischia per il Badia poco sopra la linea dei 5 metri, buon possesso e apertura per Arduin che rompe il placcaggio e segna ancora in mezzo ai pali; cadendo il centro biancazzurro si infortuna alla spalla e deve uscire.

Al 37’ su piazzato, il Viadana sigla i suoi unici 3 punti della partita. Il tempo si chiude con la terza meta del Badia: bel movimento di palla sopra i 22 avversari finché l’ovale non arriva a Badocchi che buca la difesa e segna ancora in mezzo ai pali.

In avvio di ripresa il Badia lascia spazio ai Caimani di Bondanello di Moglia e attende il momento giusto per segnare la quarta meta, quella del bonus. Meta che arriva, però, solo al 30’ al termine di una splendida azione personale di Jacopo Boscolo.

Il mediano di mischia del Badia prende palla a metà campo e vola verso i pali avversari, viene placcato un metro dalla linea di meta ma non perde palla e sul possesso biancazzurro ha gioco facile Diego Michelotto a spingere in meta Nicola Colombo con l’ovale in mano.

Al 4’ di recupero arriva anche la quinta meta e stavolta la firma Alberto Baccini al termine di un’altra bella azione.


Il Postpartita Rugby Badia Viadana 2017 2018


Il Prepartita Rugby Badia Viadana 2017 2018 di Paolo Aguzzoni.


SEGUICI SU FACEBOOK
SEGUICI SU INSTAGRAM