Postpartita Rugby Badia Colorno 2018 2019

Il Postpartita Rugby Badia Colorno 2018 2019

Borsari Emporio Badia – HBS Colorno 0-38.

Il Postpartita Rugby Badia Colorno 2018 2019.


di Paolo Aguzzoni.
In foto da sx: Gianni Montanaro, Alessandro Da Lisca e Piero Talasso.


IL TABELLINO

Marcatori: 10’ m. Oghittu (0-5); 16’ m. Sito Alvarado (0-10); 29’ cp Ceresini (0-13); 39’ m. Buondonno (0-18). St: 7’ cp Ceresini (0-21); 9’ m. Castagnoli – tf Ceresini (0-28) 17’ cp Ceresini (0-31); 33’ m. D’Apice – tf Ceresini (0-38).

Borsari Emporio Badia: Rossetto, Braghin, Andreotti, Arduin, Zulato, Fratini, Boscolo, Fabio Michelotto, Chimera, Fornasaro, Cecchetti, Aggio, Merlo, Leccioli, Saccà.
All. Alessandro Lodi.

Nel corso della partita sono entrati tutti gli uomini a disposizione: Colombo, Baccini, Barbujani, Milan, Nicola Zampolli, Juan Martin Ramirez, Cioffi, Pavarin.

Hbs Colorno: Lucchin, Terzi, Castagnoli, Piccioli, Papa, Ceresini, Boccarossa, Borsi, Oghittu, Sarto, Minari, Da Lisca, Sito Alvarado, Buondonno, Singh.
All. Cristian Prestera.

Nel corso della partita sono entrati tutti gli uomini a disposizione: Fiume, Datola, D’Apice, Rossi, Caselli, Silva, Cozzi, Magri.

Aribitro: Andrea Spadoni (PD)

GdL: Ferdinando Cusano (VI) e Stefano Rebuschi (RO)

Cartellini gialli – St: 4’Sito Alvarado; 37’ Terzi


Il Postpartita Rugby Badia Colorno 2018 2019


LA PARTITA

Nulla da fare per i biancazzurri di Alessandro Lodi contro un Colorno determinato, concreto e superiore in ogni zona del campo. D’altra parte non era questa l’occasione migliore per sperare di fare punti e magari conquistare il successo nella prima partita interna della stagione.

Un pomeriggio iniziato come fosse primavera e poi cambiato in autunno profondo con pioggia e vento per tutta la ripresa; molto il pubblico presente che ha praticamente gremito la tribuna.

Il Colorno ha mantenuto il bandolo del gioco per tutta la partita, ha segnato 5 mete, alcune di ottima fattura e quasi sempre al termine di più fasi.

Badia solo raramente ha avuto la meglio nei punti d’incontro, ha sbagliato molto nelle rimesse, raramente ha potuto gestire il possesso con efficacia, solo una volta, è andato vicino alla meta. Lo ha fatto con Arduin poco dopo il 20’ del primo tempo con gli emiliani sul 10-0, ma il centro biancazzuro, partito alto, da pochi metri non è riuscito a chiudere in mezzo ai pali.

Comunque quando si perde senza segnare nemmeno un punto e se ne prendono 38, c’è poco da commentare anche se era lecito aspettarsi qualcosa di più soprattutto come disciplina e lucidità; non è mancata invece la voglia di provarci sino al fischio finale.

Domenica prossima trasferta a Vicenza contro i Rangers e il 4 novembre di nuovo in casa per affrontare Paese squadra avversaria dei biancazzurri in serie B la scorsa stagione.


Il Postpartita Rugby Badia Colorno 2018 2019


Il Prepartita Rugby Badia Colorno 2018 2019


SEGUICI SU FACEBOOK
SEGUICI SU INSTAGRAM