E’ ARRIVATO TADGH LEADER

Tadgh Leader al centro con Matteo Equisetto a sx e      Roberto Pedrazzi a dxPrimo allenamento per l’irlandese Tadgh Leader

Mercoledì pomeriggio  27 agosto il nuovo giocatore irlandese Tadgh Leader è arrivato a Badia Polesine assieme al suo procuratore Marco Martello e si è messo a disposizione dell’allenatore Roberto Pedrazzi sostenendo il suo primo allenamento con l’Amatori Rugby Badia. Tadgh Leader, può giocare sia apertura che centro, proviene dal Connacht Academy, è nato il primo marzo 1992, è stato nazionale under 19 e under 20.

Il giocatore si è tenuto in forma durante l’estate in modo da arrivare pronto per il nuovo impegno.  Ha iniziato a giocare nella Shannon Rfc a 17 anni, poi è passato alla Connacht Academy dove da tre anni è stato contrattualizzato giocando nella formazione B, praticamente l’anticamera della squadra principale che gioca in Celtic League. “Ho scelto l’Italia – dice Tadgh Leader – perché avevo  voglia di provare nuove esperienze”. “Certamente – aggiunge Pedrazzi – riusciremo a tesserare Tadgh per i primi giorni della prossima settimana in modo da poterlo schierare sabato 6 settembre in occasione del Pedrini – Verzola quando avrà già sostenuto con noi 6 allenamenti. Certamente ci farà salire di livello. Il 4 settembre arriverà anche l’altro straniero Faasen”. “Siamo contenti di essere riuscire ad avere Tadgh Leader – dice il ds Matteo Equisetto – si tratta di un arrivo importante e sarà utile per finalizzare il piano di gioco predisposto da Pedrazzi: è giovane, ma ha già trascorsi importanti di qualità”.

Coma già anticipato in altre occasioni confermiamo che il 6 settembre sui campi di via Martiri di Villamarzana si disputeranno il tornei “Pedrini – Verzola”: l’Amatori Badia giocherà il “Verzola” con Cus Ferrara e Villadose, mentre nel “Pedrini” saranno di fronte Rovigo, San Donà e Fiamme Oro Roma. L’Amatori Badia giocherà in casa, il 14 settembre contro il Cus Torino e il 20 settembre nel triangolare con Cus Genova e Valpolicella.

(nella foto da sx il diesse Matteo Equisetto, l’irlandese Tadgh Leader , l’allenatore Roberto Pedrazzi)