15° TORNEO INTERNAZIONALE OLD RUGBY-OVER 35 “CITTA’ DI ROVIGO”

Logo veci dal 2015Domani in via Alfieri spazio agli Old con l’edizione numero 15 del torneo Città di Rovigo”. Saranno gli over 35 di 16 formazioni provenienti da tutta Italia ad animare il pomeriggio  al Battaglini.

Tutti e tre i campi impegnati con i rosso blu ad aprire le ostilità nella sfida contro il Firenze alle ore 14.00.

Contemporaneamente anche sul 2 e sul 3 partiranno anche le partire degli altri gironi; tutte le squadre

Il lotto delle formazioni partecipanti vede iscritti al torneo i seguenti team:Rugby Rovigo, Cus Firenze, Cologno Monzese, Ferrara, Coyotes (MI), Petrarca Padova, Genova, Sesto Fiorentino, Cus Roma, Velate (MI), Ravenna, Livorno, Autumn Roma, Florentia (FI), Ostia (RM) e Monselice.

Sulla manifestazione e su questa particolare categoria di appassionati ed ex giocatori abbiamo chiesto l’opinione di Fabrizio Frezzato, allenatore delle giovanili Rugby Rovigo e fondatore degli Old Rossoblù, insieme ad Angelo Visentin, compagno di squadra nell’indimenticabile SansonbombonatoRovigo: “siamo stati tra i primi in Italia ad aprire le porte al rugby over 35. Noi, il Verona, il Brescia e il Petrarca, a metà degli anni 80, tra lo scetticismo di coloro che ritenevano che il rugby potesse essere uno sport impraticabile dopo i 40 anni. E invece la crescita esponenziale del numero di formazioni dimostra il contrario e stiamo assistendo addirittura alla nascita di tornei over 50, a dimostrazione che la passione e la voglia di fare attività sportiva divertendosi non ha età. Certo, lo sport è particolare e va gestito con regole e intelligenza in queste categorie, puntando sul divertimento e accantonando ogni velleità agonistica. Qui giocano esperti navigati e appassionati che hanno preso il pallone in mano dopo aver portato i figli al minirugby. Non importa, deve dominare il rispetto e il divertimento senza dare particolare importanza al risultato. IMG_5691Invito tutti gli appassionati di rugby a venire a provare con noi”.

Le ultime partite si giocheranno alle ore 18 e, come da tradizione rugbystica, il tutto si concluderà con un sontuoso terzo tempo alla Polisportiva Tassina, in Via Vittorio veneto, in grado di ospitare i circa 500 partecipanti alla manifestazione.

Nelle foto un paio di scatti dell’dizione 2015

Matteo Pavanello

 

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on TumblrEmail this to someone